Risparmiare sul Fisco: Bitcoin, cosa sono, dove si comprano e come vengono tassati.

Tassazione Bitcoin

Il bitcoin è una moneta digitale virtuale che può essere scambiata su internet creata nel 2009 da un inventore anonimo noto con lo pseudonimo di Satoshi Nakamoto che provvide a sviluppare autonomamente una sua idea che presentò su internet a fine 2008.

A differenza delle valute tradizionali il bitcoin non ha un ente centrale di controllo nè tantomeno meccanismi finanziari particolarmente sofisticati, infatti, il suo valore viene determinato da domanda e offerta, utilizzando un database distribuito in rete che tiene traccia delle transazioni sfruttando la crittografia per la gestione degli aspetti funzionali (attribuzione della proprietà dei bitcoin, generazione di nuova moneta, ecc.). [Per saperne di più…]

Pagare meno tasse: Come difendersi da spesometro e redditometro. Scadenze, proroghe e sanzioni

Spespmetro

Lo spesometro è uno strumento dell’Agenzia delle Entrate utilizzato dalla stessa dal 2010 per tenere sotto controllo, oltre che i conti correnti bancari e postali dei contribuenti, anche le loro spese, specie se di una certa importanza come abiti costosi, auto di lusso, yacht, immobili, ecc.

Lo spesometro pone l’obbligo per i contribuenti di comunicare all’erario tutte le operazioni giustificate da una fattura; rappresenta infatti una comunicazione che comprende tutti i dati delle fatture emesse e ricevute dai titolari di Partita Iva, lavoratori autonomi o imprese che dovranno segnalare all’Agenzia delle Entrate le operazioni con importi maggiori di: [Per saperne di più…]

Come avviare un’impresa a San Marino: vantaggi, tasse e agevolazioni

Repubblica di San Marino

Grazie alla convenzione contro le doppie imposizioni firmata tra l’Italia e la Repubblica di San Marino nel 2013 e l’ingresso nella “white list” fiscale italiana in tema di antiriciclaggio del 2015, è iniziata una nuova era per la Repubblica di San Marino, facendo diventare il piccolo Stato situato nel centro Italia,  una grandissima opportunità per commercianti, imprenditori, industriali e liberi professionisti.

Le nuove disposizioni consentiranno a chiunque, individuo o società di definire, senza rischi, la propria residenza nella piccola Repubblica mettendo a tacere eventuali controversie in caso di doppia imposizione. La riforma del 2013 ha esteso alle persone fisiche il sistema di tassazione relativo al criterio di residenza, assoggettando ad imposta sui redditi tutti i soggetti residenti indipendentemente da dove il reddito stesso venga prodotto. [Per saperne di più…]

La residenza a Monaco – Fiscalità e tassazione nel Principato

Trasferire Residenza a Montecarlo

Il Principato di Monaco con la sua località più prestigiosa e conosciuta Monte-Carlo, situato sulla riviera francese, oltre ad essere un posto da favola, rappresenta il paradiso fiscale più famoso al mondo, uno Stato indipendente, uno dei più piccoli d’Europa.

Per anni le entrate del Principato provenivano dal casinò e dal turismo, ma negli ultimi anno le cose sono cambiate e Monaco si è trasformato in un importante e significativo “centro di servizi” grazie al suo regime fiscale vantaggioso per imprese e persone fisiche. [Per saperne di più…]

Pagare Meno Tasse: Come pagare meno IVA

Pagare meno IVA

Tra le imposte più fastidiose del nostro ordinamento, occupa una posizione di rilievo l’Iva, ovvero Imposta sul Valore Aggiunto, che a differenza di Irpef, Ires e Irap, non è una imposta sui redditi conseguiti durante l’anno ma un’ imposta sui consumi e, come tale, scatta ogni qualvolta si riceve una fattura d’acquisto oppure, quando si vende qualcosa emettendo fattura.

[Per saperne di più…]

Chi deve presentare il modello REDDITI ex UNICO?

persone-fisiche-dichiarazione-dei-redditi

Il Modello REDDITI (ex UNICO) è un modello tramite il quale è possibile presentare la dichiarazione fiscale. Nei singoli modelli sono evidenziate le sigle che individuano le diverse categorie di contribuenti tenuti ad utilizzare il modello di dichiarazione:

  • PF per le persone fisiche,
  • ENC per gli enti non commerciali ed equiparati,
  • SC per le società di capitali, enti commerciali ed equiparati,
  • SP per le società di persone ed equiparate.

Il modello da presentare nel 2017 è stato predisposto in colore blu. È comunque ammessa la stampa monocromatica con il colore nero. [Per saperne di più…]

Chi deve presentare la dichiarazione dei redditi 730

modello-730-doc-1024x536

Ogni anno, arrivati ad aprile si prospettano i dubbi relativi alla dichiarazione dei redditi da presentare e, addirittura, per molte persone c’è il dubbio se presentare o meno qualche tipo di dichiarazione, infatti come vedrai l’obbligo di presentazione di uno dei modelli spesso viene dispensato da alcune circostanze.

Ad esempio un contribuente che non ha conseguito redditi nel corso dell’anno precedente oppure, quando la totalità dei suoi redditi sono già tassati alla fonte, non vi è alcun obbligo di presentazione nè del modello 730 nè del modello UNICO. [Per saperne di più…]

Come funziona il Reverse Charge o Inversione contabile dell’IVA

Reverse-charge IVA

Un po’ tutti abbiamo, almeno una volta nella vita, sentito parlare di reverse charge IVA o inversione contabile ma, suppongo che in pochi swi siano presi la briga di capire di cosa si trattasse, immaginando una pratica contabile complicata e poco interessante.

In realtà è molto più semplice, e per molti, più utile di quel che si pensi, infatti il reverse charge è un meccanismo contabile riguardante l’applicazione dell’Iva in cui l’obbligo dell’imposizione fiscale viene traslato dal venditore all’acquirente. [Per saperne di più…]

Come pagare meno tasse se sei un libero professionista

Libero Professionista pagare meno tasse

Il mese di gennaio per imprenditori e liberi professionisti, rappresenta l’inizio di un nuovo anno con la speranza, in primo luogo, che possa essere migliore di quello appena trascorso ma con la preoccupazione che l’anno appena concluso possa lasciare strascichi fiscali a giugno quando il commercialista presenterà puntuale il conto delle tasse da pagare.

Sono moltissimi quelli che, ancora a gennaio, provano a mettere una pezza all’utile troppo elevato del periodo di imposta da poco archiviato, chiedendo al commercialista di far qualcosa o, i più avventurosi, cercando qua e l qualche “cartiera” per ridurre il reddito imponibile con la creazione di costi fittizi. [Per saperne di più…]

False Partite IVA: i requisiti che fanno scattare l’assunzione

False partite IVA

Sempre più di frequente, le aziende, quando hanno necessità di cercare del personale si affidano a collaboratori professionali con partita Iva rispetto ai contratti di lavoro dipendente. Il mercato del lavoro da qualche anno a questa parte, da quando la crisi è iniziata, è profondamente cambiato e, specie chi sognava il posto fisso garantito a vita, ha dovuto cambiare le prospettive ed adeguarsi ad una maggiore flessibilità. [Per saperne di più…]