Cosa sono i redditi fondiari?

Redditi fondiari

I redditi fondiari sono quei redditi che derivano dalla proprietà di terreni e fabbricati. Più precisamente sono quelli inerenti a terreni e fabbricati situati nel territorio dello Stato e che sono o devono essere iscritti, con attribuzione di rendita, nel catasto dei terreni o nel catasto urbano.

Questa tipologia reddituale è stata creata con la finalità di tassare la semplice proprietà sugli immobili (terreni e fabbricati). Non importa ai fini delle imposte sui redditi che i suddetti immobili producano o meno un reddito, nel senso che verranno tassati per il fatto stesso di essere nelle disponibilità del contribuente. [Per saperne di più…]

Agevolazioni per l’acquisto della prima casa: meno tasse per chi compra

casa

Le agevolazioni per l’acquisto della prima casa, anche nel 2017, prevedono importanti bonus per l’acquisto di immobili adibiti ad abitazione principale se vengono rispettati determinati requisiti.

Il bonus fiscale prima casa per il 2017 consente di acquistare l’abitazione principale con significative riduzioni in termini di imposta di registro e di IVA. Tra le altre agevolazioni vi sono anche quelle relative al mutuo rivolte alle giovani coppie che desiderano acquistare la prima casa. [Per saperne di più…]

Come pagare meno tasse sulla seconda casa

Tasse sulla seconda casa

Esiste, nell’immaginario comune, la tendenza a credere che chi possiede una seconda casa, possa essere in qualche modo un benestante, una persona ricca e senza il problema di mettere insieme il pranzo con la cena come molti in questo periodo.

Purtroppo, però, “non è tutto oro quello che luccica” e, molte volte, possedere una seconda casa in montagna o al mare, non è certamente sinonimo di ricchezza ma spesso può diventare un vero fardello da portarsi dietro, con tutto quel che ne concerne. [Per saperne di più…]

Le agevolazioni fiscali del 65% sul risparmio energetico

riqualificazione energetica

Dal 2012 è stata introdotta una detrazione fiscale del 65% per gli interventi di riqualificazione energetica degli immobili. Stessa detrazione prevista anche per gli interventi sulle parti comuni di edifici condominiali e per tutte le singole abitazioni che compongono l’edificio.

L’agevolazione fiscale consiste in una detrazione Irpef del 65% per le persone fisiche e dall’Ires per le imprese,  concessa a chi fa eseguire e successivamente certificare interventi volti a migliorare l’efficienza energetica degli edifici esistenti. In particolare la concessione viene riconosciuta per le spese utili a: [Per saperne di più…]

Le agevolazioni fiscali del 50% sulle ristrutturazioni edilizie

ristrutturazioni edilizie

Dal 2012 è possibile ricevere delle agevolazioni fiscali sulle ristrutturazioni edilizie. L’agevolazione, già presente in altre forme dal 1998 è stata modificata così come appare ancora oggi con il decreto legge 201/2011 che ha previsto il suo inserimento tra gli oneri detraibili dall’Irpef.

Le spese sostenute per le ristrutturazioni edilizie sono detraibili al 36% fino a un ammontare complessivo di € 48.000 per unità immobiliare. [Per saperne di più…]