Pagare Meno Tasse: Come pagare meno IVA

Pagare meno IVA

Tra le imposte più fastidiose del nostro ordinamento, occupa una posizione di rilievo l’Iva, ovvero Imposta sul Valore Aggiunto, che a differenza di Irpef, Ires e Irap, non è una imposta sui redditi conseguiti durante l’anno ma un’ imposta sui consumi e, come tale, scatta ogni qualvolta si riceve una fattura d’acquisto oppure, quando si vende qualcosa emettendo fattura.

[Per saperne di più…]

Trattamento Fiscale e detrazioni del noleggio a lungo termine di autoveicoli

Noleggio auto

Questi ultimi anni hanno visto il proliferare di formule di acquisto e tecniche di gestione di autovetture che hanno per lo più la tendenza di evitare, per le aziende, l’acquisto o il pagamento diretto del veicolo. Leasing e noleggio a lungo termine “tutto compreso” (minimo 12 mesi), sono formule alternative che non costituiscono un formale acquisto in proprietà del bene, che passa comunque nella disponibilità della flotta aziendale previo il pagamento di un canone mensile.

In particolare il noleggio auto a Lungo Termine è una formula vincente per più ragioni, con una concreta convenienza economica, una preventiva pianificazione dei costi e un risparmio di tempo e risorse per la gestione della tua auto. [Per saperne di più…]

Quali libri sociali e registri vanno bollati e/o vidimati

Libri sociali

L’Ufficio del Registro delle Imprese della Camera di Commercio è competente alla bollatura dei libri dei soggetti aventi sede legale nella provincia sede della C.C.A.A. anche se non iscritti nel Registro medesimo.

Per le imprese plurilocalizzate, l’Ufficio del Registro delle Imprese competente per la bollatura dei libri, è quello presso il quale è iscritta la sede principale. I libri relativi alle sedi secondarie possono essere bollati anche presso l’Ufficio ove è ubicata la sede secondaria.

Per la bollatura dei registri di carico e scarico dei rifiuti è competente l’Ufficio del Registro delle Imprese nella cui provincia è situata la sede legale dell’impresa o da quella della provincia in cui è ubicata l’unità locale. [Per saperne di più…]

Cosa sono i redditi fondiari?

Redditi fondiari

I redditi fondiari sono quei redditi che derivano dalla proprietà di terreni e fabbricati. Più precisamente sono quelli inerenti a terreni e fabbricati situati nel territorio dello Stato e che sono o devono essere iscritti, con attribuzione di rendita, nel catasto dei terreni o nel catasto urbano.

Questa tipologia reddituale è stata creata con la finalità di tassare la semplice proprietà sugli immobili (terreni e fabbricati). Non importa ai fini delle imposte sui redditi che i suddetti immobili producano o meno un reddito, nel senso che verranno tassati per il fatto stesso di essere nelle disponibilità del contribuente. [Per saperne di più…]

Recupero dell’IVA in caso di procedure concorsuali: fallimento, concordato fallimentare, concordato preventivo, liquidazione coatta amministrativa

Iva di Rivalsa

Le ragioni che determinano l’impossibilità di riscuotere un credito (anche tramite esecuzione coatta come il pignoramento) possono essere molteplici: l’azienda debitrice, ad esempio, può essere dichiarata fallita o, più semplicemente, potrebbe non avere la liquidità necessaria per i onorare debiti accumulati. In un senso più ampio, è addirittura da considerarsi impossibile trovare delle opportunità per favorire una transazione tra le parti per risolvere la posizione debitoria anche a rate. [Per saperne di più…]

Chi deve presentare il modello REDDITI ex UNICO?

persone-fisiche-dichiarazione-dei-redditi

Il Modello REDDITI (ex UNICO) è un modello tramite il quale è possibile presentare la dichiarazione fiscale. Nei singoli modelli sono evidenziate le sigle che individuano le diverse categorie di contribuenti tenuti ad utilizzare il modello di dichiarazione:

  • PF per le persone fisiche,
  • ENC per gli enti non commerciali ed equiparati,
  • SC per le società di capitali, enti commerciali ed equiparati,
  • SP per le società di persone ed equiparate.

Il modello da presentare nel 2017 è stato predisposto in colore blu. È comunque ammessa la stampa monocromatica con il colore nero. [Per saperne di più…]

Chi deve presentare la dichiarazione dei redditi 730

modello-730-doc-1024x536

Ogni anno, arrivati ad aprile si prospettano i dubbi relativi alla dichiarazione dei redditi da presentare e, addirittura, per molte persone c’è il dubbio se presentare o meno qualche tipo di dichiarazione, infatti come vedrai l’obbligo di presentazione di uno dei modelli spesso viene dispensato da alcune circostanze.

Ad esempio un contribuente che non ha conseguito redditi nel corso dell’anno precedente oppure, quando la totalità dei suoi redditi sono già tassati alla fonte, non vi è alcun obbligo di presentazione nè del modello 730 nè del modello UNICO. [Per saperne di più…]

Come aprire, gestire e quante tasse paga una società a responsabilità limitata semplificata (S.r.l.s.)

Società a responsabilità limitata semplificata

Le società a responsabilità limitata semplificata (s.r.l.s.), rappresentano una variante delle s.r.l. che ha lo scopo di avvantaggiare la costituzione di nuove imprese con costi contenuti e soprattutto con un capitale sociale minimo.

Istituite nel 2012 per favorire l’imprenditoria giovanile (erano riservate ai minori di 35 anni), con le modifiche dell’anno 2013 che hanno abolito questo limite sono diventate un vero e proprio trampolino di lancio per molte startup, con l’obiettivo facilitarne la costituzione e conseguentemente di arginare la crisi del settore. [Per saperne di più…]

Come aprire, gestire e quante tasse paga una società a responsabilità limitata (S.r.l.)

2cebfdae7a8ea5d691033c085990a9d4_L

A differenza delle società di persone la s.r.l. ha personalità giuridica, per cui risponde direttamente delle obbligazioni sottoscritte e non tramite i soci. E’ la forma societaria più comune per le società di capitali e permette di separare il patrimonio dei singoli soci da quello della società stessa: in caso di insolvenza infatti gli eventuali creditori potranno rivalersi soltanto sui capitali della società e non su quello dei soci.

Tuttavia, nel caso in cui la società debba chiedere prestiti o finanziamenti, specie a banche e finanziarie, accade spesso che, qualora la società stessa non abbia i capitali sufficienti a garantire l’affidamento richiesto, venga richiesta alla firma di fideiussioni personali ai soci che in questo modo diventeranno responsabili in solido della restituzione del prestito, anche con il proprio patrimonio personale. [Per saperne di più…]

Come aprire, gestire e quante tasse paga una società in accomandita semplice (s.a.s.)

Società in accomandita semplice

La società in accomandita semplice (s.a.s.) è una specie di ibrido tra società di persone e di capitali, nel senso che esistono due categorie di soci una delle quali (soci accomandatari) risponde in solido ed illimitatamente delle obbligazioni societarie, mentre l’altra (soci accomandanti) solo per le quote di capitale sottoscritto.

La s.a.s. risponde alle caratteristiche di coloro che decidono di intraprendere un’attività commerciale in forma associata differenziando in termini di competenze, disponibilità finanziarie e rischi i singoli soci. [Per saperne di più…]